LE PEUGEOT DKR ALL’ATTACCO A DUE GIORNI DAL TRAGUARDO DEL SILK WAY RALLY | Media Peugeot Italia

LE PEUGEOT DKR ALL’ATTACCO A DUE GIORNI DAL TRAGUARDO DEL SILK WAY RALLY

download-pdf
download-image
download-all

A soli due giorni dal traguardo del rally, Cyril Despres e David Castera raddoppiano gli sforzi per conservare il loro vantaggio di 45 minuti nella classifica generale provvisoria del Silk Way Rally, aiutati dai compagni di squadra Stéphane Peterhansel e Jean-Paul Cottret, che vigilano su di loro con attenzione.



La coppia di testa si è presa un grosso spavento nella speciale 12 di oggi. La loro Peugeot DKR n°100 prima è rimasta bloccata in cima ad una duna, poi, qualche chilometro più in là, il servosterzo ha smesso di funzionare. Cyril Despres e David Castera concludono all’8° posto della tappa, con 20 minuti di ritardo sul tempo di riferimento, ma cedono solo 11 minuti al più diretto avversario in classifica generale. La Peugeot DKR n°106 guidata da Stéphane Peterhansel ha potuto dare loro assistenza e ridurre il tempo perso nella speciale in seguito a questi incidenti. Conclude decima nella tappa. E’ un nuovo esempio dello spirito di squadra che regna all’interno del Team Peugeot Total, mentre si profila all’orizzonte l’arrivo a Xi’an.
Questa sera al bivacco, i meccanici del Team Peugeot Total si prenderanno particolarmente cura delle Peugeot DKR mentre gli equipaggi si godranno un meritato riposo, per concentrarsi sulla tappa di domani che prevede un complicato susseguirsi di dune.

I NUMERI DELLA TAPPA
• Velocità massima: 181 km/h
• Temperatura massima: 27,85°C
• Tipo di terreno: piste veloci e grandi dune
LA GARA
Per ricordarsi che il Silk Way Rally è lungi dall’essere concluso, Cyril Despres si è preso un grosso spavento oggi quando la sua Peugeot DKR si è insabbiata in cima ad una delle numerose dune che caratterizzavano la seconda parte della speciale. Riuscito a disinsabbiarsi usando i martinetti idraulici, la situazione si è complicata dopo qualche chilometro per un problema al servosterzo idraulico. Dando il perfetto esempio di ciò che significhi lavoro di squadra, Stephane Peterhansel ha aspettato il compagno di squadra alla partenza della speciale per guidare in convoglio ed avere la possibilità di risolvere insieme eventuali problemi. La strategia si è rivelata valida quando la Peugeot DKR N° 106 ha dato il suo aiuto per estrarre la vettura di Cyril e farla continuare fino al traguardo senza ulteriori problemi.

Scroll