PEUGEOT 508 SW IN VIAGGIO VERSO L’ABRUZZO | Media Peugeot Italia

PEUGEOT 508 SW IN VIAGGIO VERSO L’ABRUZZO

download-pdf
download-image
download-all
Lun, 21/10/2019 - 15:45

Quante volte abbiamo immaginato un viaggio senza traffico, immersi nel paesaggio con la natura circostante che regala immagini in grado di allontanarci dalla frenesia della vita moderna?

Fortunatamente, esistono ancora territori che meritano di essere attraversati, magari in compagnia di una vettura capace di regalare quel piacere di guida che PEUGEOT continua a ritenere fondamentale.



Iniziamo dall'itinerario che, partendo da Roma, si snocciola lungo l'autostrada A24, prima in direzione Abruzzo, successivamente verso la provincia de L’Aquila, dove troviamo il parco naturale Monte Velino e Sirente.

Qui entra in gioco PEUGEOT 508 SW GT BlueHDi 180 e la sua dotazione che prevede l'Active Suspension Control. In aggiunta al retrotreno a bracci multipli Multilink, questo sistema riesce a variare lo smorzamento delle sospensioni su tre distinti livelli tra Normal, Comfort e Sport, contribuendo ad un piacere di guida che fa la differenza.

Le strade di montagna, con questo itinerario dal traffico inesistente, favoriscono la guida più dinamica verso il Passo della Chiesuola, con i suoi 1600 metri di altitudine che segnano l'ingresso nella provincia dell'Aquila.

La compattezza del volante di PEUGEOT 508 SW GT, rientra nell'esclusivo e rivoluzionario posto guida PEUGEOT i-Cockpit, e la sua maneggevolezza va di pari passo con la fluidità del cambio automatico EAT8, pronto e reattivo appena si preme sull'acceleratore.

Al gusto di una guida dinamica, si sovrappone il comfort dell'abitacolo in cui numerosi dettagli appagano anche sotto il profilo estetico. Un lato che PEUGEOT 508 SW esplora a fondo, grazie al design che trae ispirazione dallo stile shooting brake, con le porte prive di cornici per i finestrini, ed un profilo della carrozzeria decisamente filante.

In poco tempo si raggiunge il Rifugio del Lupo a 1850 metri, dopo avere attraversato il grande altopiano di Campo Felice. Lo scenario dei Piani di Pezza ha il meritato soprannome di 'Piccolo Tibet', che identifica questo luogo dove si praticano sport ed escursioni di montagna.

E se la camminata dura più del previsto, nessun problema al rientro verso Roma con il buio, grazie ai fari full LED ed al sistema Night Vision presente su questa PEUGEOT 508, una tecnologia in grado di far vedere nell’oscurità oltre la portata dei fari e di individuare animali o persone davanti all’auto, mettendo in guardia il conducente dai pericoli.

 

Scroll