TECNOLOGIA PEUGEOT - La sicurezza del futuro per le vacanze di quest'anno | Media Peugeot Italia

TECNOLOGIA PEUGEOT - La sicurezza del futuro per le vacanze di quest'anno

download-pdf
download-image
download-all
Ven, 07/08/2020 - 09:00
  • PEUGEOT è un Marchio di riferimento nell’automotive anche per ciò che riguarda la tecnologia. Forte di una storia industriale lunga 210 anni durante i quali ha innovato i settori in cui ha operato, la Casa del Leone offre sui modelli cuore della sua gamma innovazioni tecnologiche che introducono alla guida autonoma di livello 2, il massimo oggi concesso dalla legge.
  • Con il rivoluzionario PEUGEOT i-Cockpit® la Casa ha impresso un grande salto in avanti ai propri prodotti, esaltando la guida ed il comfort ma anche elevando ancor più la sicurezza di guida, grazie ad un più efficace controllo dell’auto in situazioni di pericolo. Una tecnologia esclusiva PEUGEOT che si integra alla perfezione con gli avanzati sistemi di assistenza attiva alla guida ADAS.


La gamma PEUGEOT anticipa quelle che saranno le caratteristiche delle auto dei prossimi anni in termini di guida assistita. La funzione Drive Assist apre la porta alla guida semi-autonoma su autostrade e superstrade grazie alla combinazione dell'assistenza attiva al mantenimento della corsia grazie al Lane Positioning Assist che lavora in sinergia con il Cruise Control adattivo. Tale tecnologia è disponibile sulle nuove PEUGEOT 208, SUV 2008 e nuova gamma 308, nei SUV 3008 e 5008 e sull’ammiraglia 508 e 508 SW.

Una telecamera situata nella parte superiore del parabrezza riconosce le linee continue o tratteggiate durante la guida su strada e rileva quando il veicolo le oltrepassa involontariamente. Grazie a questa tecnologia, il sistema allerta del pericolo di cambio corsia involontario, emette un segnale acustico e visivo e corregge la traiettoria.

Inoltre, se si guida su strade a scorrimento veloce come superstrade o autostrade, il Lane Positioning Assist e l’Adaptive Cruise Control permettono il massimo livello di guida assistita oggi concesso dalla legge. Il primo permette al veicolo di rimanere saldamente all’interno della propria corsia di marcia agendo attivamente sullo sterzo qualora la strada curvi o l’auto tenda ad uscire, mentre il secondo mantiene in automatico la velocità e, soprattutto, la distanza di sicurezza dal veicolo che ci precede (regolabile su tre livelli), rallentando se questo dovesse diminuire la velocità e riaccelerando fino al limite impostato quando la strada torna libera. Ovviamente, sono obbligatorie le mani sul volante, perché c’è un sensore che rileva se abbandoniamo i comandi e richiama il guidatore. La correzione automatica della traiettoria viene messa in stand by non appena vengono attivati ​​gli indicatori di direzione (permettendo così lo spostamento dell’auto) e si riattiva nel momento in cui si rientra all’interno di una corsia.

Per rafforzare ulteriormente la sicurezza, la gamma PEUGEOT offre la funzione di avviso di distanza (avviso di rischio di collisione), che rileva le auto che sono ferme o che si muovono nella stessa direzione di movimento, oltre ai pedoni presenti sulla strada. Avvisa il conducente se il veicolo si avvicina troppo e si rischia di scontrarsi con quelli che precedono. Questo dispositivo è completato da un sistema di frenata di emergenza automatico all'avanguardia (Active Safety Brake), in grado di rilevare pedoni e ciclisti, di giorno o di notte, in un ampio intervallo di velocità: tra 5 km/h e 140 km/h.

Un radar posizionato al centro del paraurti anteriore con una portata di 150 metri consente, attraverso il regolatore di velocità attivo, di garantire due funzioni: mantenere automaticamente la velocità del veicolo al valore programmato dal conducente e adattare la velocità del veicolo a quello che lo precede, con l'aiuto del freno motore e del sistema frenante. Se il veicolo che precede sta viaggiando ad una velocità inferiore alla nostra, il sistema rallenta fino a fermare l’auto se dotata di cambio automatico (fino a 30 km/h con cambio manuale). Un'innovazione che aiuta a ridurre drasticamente le collisioni.

Parcheggiare in città può diventare un'arte. La funzione Park Assist consente di affrontare queste manovre con estrema facilità, grazie al fatto che gestisce automaticamente su sterzo e, nelle versioni con cambio automatico EAT8, anche su freni e acceleratore, per garantire un parcheggio ottimale e regolare senza un impegno in prima persona del guidatore che dovrà limitarsi a sorvegliare l’esecuzione della manovra.

Disponibile sull’ammiraglia PEUGEOT 508 e 508 SW, il sistema di visione notturna (Night Vision) ha una telecamera a infrarossi che consente il rilevamento di esseri viventi di fronte al veicolo di notte o in condizioni di scarsa visibilità. Un vantaggio tangibile nei percorsi notturni, in aree scarsamente illuminate. Il sistema garantisce il rilevamento a una distanza fino a 200-250m, oltre la portata dei fanali, proiettando la visione di ciò che accade davanti all’auto all’interno del quadro strumenti digitale del PEUGEOT i-Cockpit®, maggiormente in linea col campo visivo del conducente.

Progettato per lunghi viaggi come quelli che caratterizzano le vacanze estive, l'allerta del tempo di guida viene attivata quando rileva che il conducente ha trascorso due ore di fila al volante ad una velocità superiore ai 65 km/h. Questo avviso si traduce nella visualizzazione di un messaggio, accompagnato da un segnale acustico, che invita a fare una pausa.

Utile anche nei viaggi su strade extraurbane, il sistema di riconoscimento dei segnali dei limiti di velocità consente di rilevare, leggere e visualizzare i limiti della strada che si sta percorrendo direttamente nel quadro strumenti, senza doverci distrarre a cercarli sul bordo della strada. Questo dispositivo tiene conto anche delle informazioni sul limite di velocità fornite dalla mappatura della 3D Connected Navigation. Questa tecnologia si completa con la raccomandazione del limite di velocità: il conducente può scegliere di adattare la propria velocità impostata sul cruise control al limite di velocità della strada, premendo il pulsante "MEM" sul satellite che gestisce limitatore di velocità/cruise control.

Scroll